Nicolò Panzeri: valorizzare i beni urbanistici, offrendo nuovi scorci con un click

2013

05

marzo

Oggi abbiamo il piacere di presentarvi un giovanissimo amico del gruppo di Flickr, un ragazzo semplice, pieno di iniziativa, che ha accettato con entusiasmo di partecipare al nostro progetto mostrandoci, attraverso le sue parole e gli scatti, il suo grande interesse per la fotografia. Ecco a Voi… Nicolò Panzeri! La sua è una vera passione […]

A cura di: Veronica Giudici | letto 1.657 volte

Oggi abbiamo il piacere di presentarvi un giovanissimo amico del gruppo di Flickr, un ragazzo semplice, pieno di iniziativa, che ha accettato con entusiasmo di partecipare al nostro progetto mostrandoci, attraverso le sue parole e gli scatti, il suo grande interesse per la fotografia. Ecco a Voi… Nicolò Panzeri!
La sua è una vera passione innata, tanto da spingerlo, fin da bambino, ad immortalare momenti di vita famigliare e ad assumere, con orgoglio, il ruolo di reporter ufficiale durante le gite scolastiche.
Poi l’incontro con la prima reflex, grazie ad un amico, che l’ha poi convinto ad acquistarne una per sé.
Da allora una continua scoperta del mondo che ci circonda, con l’obiettivo di valorizzarne ogni angolo, evidenziandone il legame con le forme semplici e geometriche.
Affascinato dall’armonia delle proporzioni e delle simmetrie, Nicolò cerca nell’architettura i soggetti per le sue foto, girando per le città con lo sguardo curioso e attento di chi vuole svelare nuovi, interessanti e suggestivi scorci.

Nicolò

1. Parlaci un po’ di te… Come ti sei avvicinato alla fotografia? Cosa ricordi della prima volta che hai guardato attraverso l’obbiettivo?
Sono Nicolò Panzeri, ho ventuno anni e abito in Brianza. Sono un normalissimo ragazzo della mia età, ho l’hobby della musica, della lettura, soprattutto di riviste e libri fotografici e, ovviamente, della fotografia.
Mi sono avventurato nell’ambito fotografico ormai quasi quattro anni fa o, meglio, quattro anni fa ho comprato la mia prima (e unica) reflex. In realtà, inconsciamente, ho sempre avuto questa passione, infatti, ero il classico bambino, e in seguito ragazzino, che durante le gite si addossava il compito di fare le foto e quello cui molti si rivolgevano per averle, oppure durante gli eventi in famiglia ero io che immortalavo i momenti salienti.
Per ovvi motivi non ho ricordi nitidi del mio primo scatto, però ricordo bene la prima volta che ho guardato nel mirino di una reflex: è avvenuto durante una partita di baseball in cui mi trovavo in panchina con un mio amico e lui possedeva questa fantomatica reflex che mi offrì di usare. Ora che ci penso è stato lui a spingermi all’acquisto di una macchina digitale “seria”.

Imm67537_R

2. Cosa c’è nel tuo zaino?
Canon 450D, Canon EF-S 10-22mm, Canon 50mm f1.8 II. Fujica ST701 e Polaroid 104, se la voglia me lo consente.

Imm3690_R

3. Raccontaci la storia dietro alle tue foto. Hai dei soggetti preferiti? Cosa provi quando scatti?
Solitamente non sono una persona che studia e calcola nel dettaglio i suoi scatti, anche perché non sarebbe il mio stile fotografico. Mi considero più un fotografo “di mondo”, nel senso che mi piace ritrarre le meraviglie che ci circondano e che, spesso, non vediamo perché presi da altro.  Posso però ritrovarmi a cercare punti interessanti su internet se devo andare in un posto particolare.
Il fatto di essere geometra può forse influire sui miei gusti anche in fotografia. Prediligo le foto d’architettura, se si parla di simmetrie, cupole, facciate, architettura moderna io ci sono.

Imm35730_R

 

Imm72287_R

 

Imm61562_R

Ultimamente, mi sto concentrando su una ricerca particolarmente visiva. La ricerca dei dettagli, della loro disposizione all’interno di luoghi a me comuni, questi scatti fanno parte di un progetto che ho denominato “Visions”.
Infine, in collaborazione con un sito (http://www.milanoize.com/), che parla solo ed esclusivamente di Milano, sto lavorando alla realizzazione di rubriche settimanali che raccontino e mostrino, ai visitatori del sito, una Milano insolita e fuori dagli schemi. Quindi, nello specifico mi sto dedicando alla produzione degli scatti e della scrittura dei testi.

Imm34696_R

 

Imm39317_R

4. Il tuo saluto per gli amici di Total-Photoshop che hanno seguito questa tua intervista.
Ringrazio loro per avermi letto e la redazione per avermi dato questa possibilità. Grazie ad entrambi!

Imm27738_R

 

Imm67616_R

 

Imm73389_R

Lascia un Commento

  • Google Plus

    (0)

  • WordPress

    (1)

  • Facebook

    (0)

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Usa il tuo account Facebook:

Login