Photoshow2012: Athena e GoPro , riprese etreme

2012

10

aprile

Direttamente dal Photoshow 2012. Appena passati di fianco allo stand non potevamo non fermarci per capire, vedere e toccare con mano questo fantastico strumento che mette in grado chiunque di poter realizzare riprese e scatti superlativi ed estremi. GoPro è una telecamera indossabile (avete capito bene), in grado di fare riprese in full HD anche […]

A cura di: Redazione | letto 4.772 volte

Redazione

Direttamente dal Photoshow 2012.
Appena passati di fianco allo stand non potevamo non fermarci per capire, vedere e toccare con mano questo fantastico strumento che mette in grado chiunque di poter realizzare riprese e scatti superlativi ed estremi.
GoPro è una telecamera indossabile (avete capito bene), in grado di fare riprese in full HD anche in subacquea. Ne avete sicuramente già assaggiato le performance in qualche reportage sugli sport estremi.
Il prezzo? Accessibilissimo a tutti quanti: poco più di 300 euro.


 

Per ulteriori informazioni su GoPro visitate il sito in italiano

Lascia un Commento

  • Google Plus

    (0)

  • WordPress

    (8)

  • Facebook

    (0)

Commenti

  1. Massimo

    Signori buongiorno Sono Massimo Cerutti responsabile di GoPro per la regione Lombardia nel settore Consumer Electronics e Fotografia.
    Ringrazio tutti coloro che hanno visto la nostra presentazione e in maniera particolare a Max che ha permesso tutto questo.
    Questa videocamera/fotocamera ha già a corredo diversi accessori, in oltre vi sono un gran numero di altri accessori per uno uso ancor più specifico.
    Per trovare GoPro potrete rivolgervi ai negozi di fotografia specializzati e negozi di elettronica come Expert ed Euronics per fare alcuni nomi.
    rimango a disposizione di tutti per rispondere alle vostre domande.
    Saluti a tutti… Massimo

  2. Marina Custa

    Gentile Massimo,
    dopo aver visto la vostra intervista mi sono documentata ulteriormente e visto che ho una serie di progetti video e fotografici insieme che mi piacerebbe realizzare mi sorgono alcune domande di carattere tecnico.
    Come fa la telecamera a stare perfettamente immobile? Serve una competenza tecnica di montaggio particolare o degli accessori costosissimi?
    Mi capirà, sono una donna e non un ingegnere aerospaziale.
    Inoltre: è sensato utilizzare GoPro in un contesto che non sia specificatamente da sport estremo o è una soluzione “sprecata” per altri usi?
    Io vorrei utilizzarla per documentare il passaggio nei sentieri montani della mia zona e dei paesi della mia valtellina ma senza la pretesa di avvalermi di atleti che si buttano dalle creste.
    Le sembreranno sicuramente domande stupide ma vorrei evitare un acquisto che poi il mio club non potrebbe sfruttare a pieno.
    La ringrazio anticipatamente.

    1. Massimo

      Marina buona sera, innanzi tutto mi scuso per il ritardo nella risposta, sono a confermale che l’utilizzo della nostra telecamera è non solo nell’ambito sportivo, le pongo degli esempi di utilizzo:
      in ambito chirurgico, facilità di utilizzo, possibilità di essere sterilizzata, praticità di utilizzo indossata a caschetto sul chirurgo, riproduzione dei video in aula universitaria.
      La stabilità delle immagini è data dall’ottica, essendo questa a bagno d’olio, si ha sempre una stabilità di immagine che in caso viene aiutata da un processore che interviene in casi estremi.
      Gli accessori non sono per nulla costosissimi, cosi come la telecamera che partono da 249€ per la HD1 e 349€ per la HD2 .
      Rimango a sua completa disposizione per ogni ulteriore informazione.
      Cordiali saluti Massimo Cerutti

    1. Massimo

      Si Ha proprio capito bene… il costo della HD2 è di 349€ mentre la versione HD1 è di 249€.
      Cordiali saluti Massimo Cerutti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Usa il tuo account Facebook:

Login